Schumacher, condizioni restano critiche

Reuters

PARIGI (Reuters) - Le condizioni di Michael Schumacher restano stabili ma critiche, otto giorni dopo l'incidente sugli sci che gli ha provocato danni cerebrali.

"Lo stato clinico di Michael Schumacher è stabile...ma il team medico che lo ha in cura sottolinea che la situazione resta critica", spiega un bollettino medico diffuso dall'ospedale di Grenoble, dove il sette volte campione di Formula 1 è ricoverato dopo aver battuto la testa su una roccia, a causa di una caduta sugli sci lo scorso 27 dicembre a Meribel. Da allora è in coma farmacologico.

Anche oggi i medici e il management di Schumacher hanno chiesto il rispetto dalla privacy, aggiungendo che non ci saranno nuovi bollettini o comunicazioni fino a nuovo ordine.

"La privacy del paziente prevede che non si svelino dettagli sulla cura e perciò non sono in programma conferenza stampa o dichiarazioni scritte", hanno precisato team medico e management.

"Vi chiediamo ancora, insistentemente, di attenervi alle informazioni fornite dai medici o dal management perché sono le uniche valide".

Gli investigatori francesi stanno intanto indagando sull'incidente e il procuratore di Annecy ha detto che terrà una conferenza stampa mercoledì prossimo.

Schumacher, che ha compiuto 45 anni venerdì scorso, è il pilota di maggior successo di tutti i tempi con 91 vittorie in F1, che ha lasciato definitivamente lo scorso anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

View Comments (0)