Ucraina, raddoppiati i soldati russi in Crimea, ora sono 30.0000

Reuters

KIEV (Reuters) - La Russia ha ora 30.000 soldati in Crimea, circa il doppio del dato fornito in precedenza dal governo di Kiev.

Serhiy Astakjov, assistente del comandante delle guardie ucraine al confine, ha riferito a Reuters che il dato è una stima e che include sia i soldati che sono arrivati la scorsa settimana, sia la Flotta russa del mar Nero, permanentemente di base nel porto crimeo di Sebastopoli.

La Russia, le cui forze hanno occupato la penisola la scorsa settimana, ha detto che i soli soldati che ha in zona sono quelli di Sebastopoli.

I soldati russi che hanno occupato posizioni in Crimea non indossano mostrine sulle loro uniformi ma guidano veicoli con targhe dell'esercito russo.

L'Ucraina ha riferito che migliaia di soldati in più sono arrivati ad occupare la penisola in violazione del trattato per la gestione della base.

All'inizio della settimana, l'Ucraina aveva parlato di 16.000 soldati russi in Crimea.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

View Comments (2)