Ucraina, Russia smentisce ultimatum in Crimea -Interfax

Reuters
Alcuni manifestanti filo-russi a Donetsk
.

View photo

Alcuni manifestanti filo-russi a Donetsk. REUTERS/Valeriy Bilokryl

MOSCA (Reuters) - La Flotta del Mar Nero russa non ha intimato l'ultimatum alle forze ucraine in Crimea di arrendersi entro le 5 di domattina (le 4 italiane) pena un attacco.

Lo scrive l'agenzia di stampa russa Interfax citando un funzionario.

La Flotta ha una base in Crimea e Mosca ha il controllo della zona, che fa parte dell'Ucraina.

Alcune ore fa, Interfax ha scritto, citando una fonte anonima del ministero della Difesa ucraino, che era stato intimato un ultimatum dal comandante della flotta.

Ora l'agenzia scrive che un funzionario della flotta russa ha detto che non è pianificato alcun attacco, aggiungendo che "si tratta di una completa assurdità".

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

View Comments (0)