Al quinto giorno di proteste, il governo turco chiede scusa

Al quinto giorno di proteste, il governo turco chiede scusa